Rossella Cancila

Fisco ricchezza comunità nella Sicilia del Cinquecento

2001. - Roma, - Istituto storico italiano per l'età moderna e contemporanea,

Il tema del rapporto tra centro e periferia negli ordinamenti europei dei primi secoli dell’età moderna è emerso sempre più come uno di quelli di maggior spicco sui più varii piani: istituzionali, politica, amministrazione, finanze, dinamiche sociali…Il merito di Rossella Cancila non è, però, solo di averne offerto un esempio persuasivo, bensì anche di averlo articolato su una diagonale ancora meno frequentata dagli studiosi: il rapporto delle esigenze finanziarie e della politica fiscale dei governi con la ricchezza privata, con la sua composizione patrimoniale e reddituale, con gli obblighi fiscali dei comuni e con le misure e le forme di prelievo effettuato a livello locale per rispondere alle richieste e alle imposizioni del governo e, ovviamente, alla spesa per la propria amministrazione e i propri bisogni.
(Dalla prefazione di G. Galasso)
Si ringrazia l’Istituto storico italiano per l’età moderna e contemporanea per aver consentito la messa on line del testo ancora disponibile nelle librerie